IOcchiuzzi: Orgogliosi di come abbiamo interpretato la gara
 
a cura di Eliseno Sposato
 

Umori contrastanti in sala stampa dove si sono avvicendati i due tecnici queste le loro dichiarazioni. OCCHIUZZI: Analizzando la gara, a parte le occasioni dei gol subiti, non possiamo lamentarci di nulla.In questo tipo di gare ci vuole equilibrio e calma, quella che ci è mancata solo in alcuni sporadici frangenti. Sulle uniche distrazioni abbiamo subito gol. Fa rabbia perdere una partita del genere. Ci inorgoglisce però per come i nostri ragazzi hanno interpretato la gara, in modo propositivo. Per quanto riguarda le decisioni arbitrali non riesco ad interpretarle. Dopo aver rivisto le immagini però posso dire che c’era un rigore per noi e il loro mi è sembrato inesistente. Non penso assolutamente alla malafede ma all’errore umano. Penso che sia arrivato il momento di inserire il VAR anche in Serie B, perché dà fastidio subire questi torti. Così come è stato lo scorso anno la società si farà rispettare nelle sedi opportune. Rivalutando i singoli episodi abbiamo pagato per un rigore dubbio e una disattenzione negli ultimi minuti di gioco. Il Cosenza ha cercato di fare tutto quello che era possibile per rimanere agganciato alla gara. Non penso siamo stati rinunciatari, anzi, abbiamo cercato di metterli in difficoltà. I cinque corner totalizzati nella prima frazione di gioco lo testimoniano. Le valutazioni ovviamente cambiano dopo una sconfitta. Questa squadra ha delle basi solide, è sempre unita sia nel contrapporsi agli avversari sia nel proporre gioco. Ci sta non essere perfetti in tutto e per tutto, lavoriamo quotidianamente per analizzare gli errori. Bisogna abituarsi a volte a essere meno belli portando però a casa il risultato. Abbiamo una rosa valida che si deve amalgamare e crescere ancora”.
Occhiuzzi: Orgogliosi di come abbiamo interpretato la gara

ZAURI: Noi abbiamo d esterni di qualità e nella seconda aprte di gara ci hanno consentito di fare la partita che avevamo impostato in base alle caratteristiche del Cosenza. Poi nella ripresa ci siamo abbassati un po’ troppo sia per il caldo che per la pressione degli avversari. La squadra ha mostrato carattere per come è riuscita nelle difficoltà a conquistare la vittoria. Questa caratteristica che ha la squadra ancora non l’avevamo vista in campo e per questo sono soddisfatto, nonostante gli infortuni mi hanno portato a effettuare dei cambi forzati. Speriamo che per Tumminiello non sia niente di grave anche se è chiaro che non potendo scegliere i cambi le cose potevano mettersi male, ma devo complimentarmi con tutti quelli che sono scesi in campo perché hanno conquistato una vittoria contro un gran bel Cosenza.

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 6  6
 PARTITE VINTE   1 0 7 8
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 3
 PARTITE PERSE   0 8 8 5
 RETI FATTE
  3 3 0 8
 RETI SUBITE   3 0 1 4
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO ESTIVO SERIE B

NOTIZIE DA ... VERONA

Bandiera Chievo

PROSSIMO TURNO

Cosenza logo Chievo logo
COSENZA CHIEVO V.

Sabato 26 ottobre 2019 - ore 15:00
Serie B - 9giornata

ULTIMO TURNO

Cittadella logo

1 - 3

Cosenza logo

CITTADELLA
  COSENZA

Venerdì 18 ottobre  2019 - ore 21:00
Serie B - 8a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA