ASC 2305
 
a cura di Riccardo Tucci
 

Il Cosenza perde contro il Pescara, terza forza del campionato, ma per i primi venti minuti ha menato la danza in lungo ed in largo, poi, in due minuti, la doppietta degli abruzzesi, al 20’ ed al 22’ piega le gambe ai lupi. Al 36’ si registra il palo di Pavone e sulla ribattuta va in rete Marafini. Ripresa, con il Cosenza intraprendente alla ricerca di riaprire la gara, ma al 55’il Pescara non sta a guardare e con Pierpaoli centra la traversa. Un minuto dopo lancio perfetto di Paglia in area ospite, raccoglie Peguiron di testa ed accorcia le distanze. Il Cosenza cerca di proiettarsi in avanti ma senza creare pericoli. Al 72’ occasione monumentale per i padroni di casa per chiudere il match, Borrelli lanciato in profondità salta Quintiero ed appoggia a centro area per Afri che calcia a botta sicura, Caiazzo salva sulla linea e sulla ribattuta Pavone si mangia il gol. Un minuto dopo discesa di Scalera sulla destra, cross al bacio per il dimenticato Borrelli che, da un metro, non ha difficoltà ad appoggiare di testa in rete la quarta segnatura. All’84’ azione manovrata del Cosenza (c’era anche un rigore su Peguiron) con assist di Sueva per lo stesso Peguiron che calcia a giro, ma Sorrentino si supera in tuffo. Non succede nient’altro di rilevante, finisce così, con un buon Cosenza che conferma quanto di buono si è visto nell’ultimo periodo. Questo il tabellino della gara:

Pescara: Sorrentino, Scalera (76’ Martella), Zugaro, Cipolletti, Camilleri (63’ Palmucci), Marafini, Mercado, Pierpaoli (82’ Tringali), Borrelli (76’ Sarr), Pavone, Pulchiar (63’ Afri). A disposizione: Peluso, D’Angelo, Cribari, Sall, Masella, Mandolesi. All. Luciano Zauri

Cosenza: Quintiero, Santangelo, Caiazzo, Paglia, Moretti, Salines, Ferrigno (46’ Militano), Sernia (46’ Di Salvo), Nicoletti (74’ Sueva), Peguiron, Licciardello (74’ Giorgiò). A disposizione: Sordini, Colosimo, Guidoni, Tripoli, Cardamone, Misuri, Rugna. All. Stefano De Angelis

Arbitro: Claudio Panettella di Bari

Assistenti: Giuseppe Mittica di Bari e Riccardo Pintaudi di Pesaro (PU)

Marcatori: 20’ Pavone, 22’ Borrelli, 36’ Marafini, 56’ Peguiron, 73’ Borrelli

Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Delfino Pescara 2” di Città Sant'Angelo (PE), alle ore 12:00. Giornata di sole. Spettatori circa 100. Ammoniti: 18' Marafini, 35' Santangelo, 85’ Tringali. Al 35’ Pavone ha colpito il palo ed al 55’ Pierpaoli ha colpito la traversa. Calci d’angolo 6-3 per il Pescara (p.t.: 4-3). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 3


 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 6  2
 PARTITE VINTE   1 0 7 7
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 0
 PARTITE PERSE   0 8 8 4
 RETI FATTE
  3 3 0 2
 RETI SUBITE *   3 0 0 9
 * 3 reti a tavolino;

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO ESTIVO SERIE B

NOTIZIE DA ... BENEVENTO

Bandiera Benevento

PROSSIMO TURNO

Benevento logo Cosenza logo
BENEVENTO COSENZA

Sabato 21 settembre 2019 - ore 15:00
Serie B - 4giornata

ULTIMO TURNO

Cosenza logo

1 - 2

Salernitana logo

COSENZA
  PESCARA

Domenica 15 settembre  2019 - ore 15:00
Serie B - 3a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA