11 12
 
a cura di Riccardo Tucci
 
Questa volta "accadde il ..." non torna tanto indietro nel tempo, soltanto sei anni, giusto per ricordare a qualcuno dalla memoria corta (ed a Cosenza ce ne sono tantissimi) contro chi giocavamo appena sei anni fa. Il 30 ottobre del 2011 è di scena uno dei "derby" (se così lo vogliamo chiamare) più tristi della storia del Cosenza, non tanto per la gara in se e per se, ma soprattutto perché ci siamo trovati di fronte nientepopodimeno che ... l'Interpiana Cittanova ... e questo dice tutto.
Si gioca in una domenica di pioggia ed il Cosenza, guidato da Vincenzo Patania, arriva alla nona giornata già a cinque punti di distanza dalla capolista Acri, con cui ha perso 1-0 fuori casa in un altro "derby" triste, a pari punti con l'avversario di turno, l'Interpiana. La formazione bruzia stenta ad ingranare, nonostante l'organico sia di alto livello e tutti si aspettano da questo doppio turno casalingo (la domenica dopo si giocava in casa contro il Palazzolo) il salto di qualità per puntare la vetta, ma la realtà sarà tutta un'altra cosa, due pareggi per 1-1 allontanano sempre di più il Cosenza dalla vetta. 

Neanche il tempo di studiarsi che gli ospiti passano: cross dalla destra di Condomitti, Di Piedi anticipa Ciano e, di testa, trafigge l’incolpevole Franza. Il Cosenza si ricompatta e, prima colpisce il palo con Romano (il secondo cosencutivo) e poi al 39' giunge il meritato pareggio: Provenzano pennella un cross sul secondo palo sul quale si avventa Varriale ma è vistosamente trattenuto da Condomitti. Rigore ineccepibile che Tedesco trasforma. Il resto della gara racconta ben poco se non un tiro alle stelle di Rapisarda da ottima posizione. Finisce con un pareggio che lascia ancora più tristezza nei 900 paganti, tristezza nel vedere il Cosenza fermato al San Vito in uno dei "derby" più patetici della storia. Il campionato prenderà un'altra piega da gennaio in poi, con il cambio in panchina e l'arrivo di Tommaso Napoli; con l'acquisto di Arcidiacono e di altri elementi di qualità il Cosenza conclude la stagione, con Napoli imbattuto, dietro l'Hinterreggio, vince i play-off ad Arezzo, ma dopo il Casale, è la seconda squadra a vincere i play-off ed a non essere ripescata ... cose da quarta serie.

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 6  2
 PARTITE VINTE   1 0 7 7
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 0
 PARTITE PERSE   0 8 8 4
 RETI FATTE
  3 3 0 2
 RETI SUBITE *   3 0 0 9
 * 3 reti a tavolino;

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO ESTIVO SERIE B

NOTIZIE DA ... BENEVENTO

Bandiera Benevento

PROSSIMO TURNO

Benevento logo Cosenza logo
BENEVENTO COSENZA

Sabato 21 settembre 2019 - ore 15:00
Serie B - 4giornata

ULTIMO TURNO

Cosenza logo

1 - 2

Salernitana logo

COSENZA
  PESCARA

Domenica 15 settembre  2019 - ore 15:00
Serie B - 3a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA