12 13
 
a cura di Riccardo Tucci
 
Anche questa settimana “Accadde il …“ non va tanto indietro, si sposta solo fino alla stagione 2012-13. E’ il campionato che si concluderà con il pareggio casalingo dei play-off contro la Casertana e, poi, con il successivo ripescaggio in seconda divisione. E’ trascorso già un lustro eppure sembra ieri che il Cosenza cercava di uscire dalle sabbie mobili della serie D. Dopo aver raccontato la stagione precedente, continuiamo sulla falsariga dei derby “tristi”; questa volta ci spostiamo davvero di pochi chilometri per andare a Vibo Valentia per affrontare la Vibonese. Il Cosenza, guidato dal tecnico esordiente Gianluca Gagliardi, è forse quello che esprime il miglior calcio del girone, con giocatori di qualità come capitan Parisi, Guadalupi, Mosciaro ed Arcidiacono; la formazione bruzia è ancora scottata dal mancato ripescaggio dell’anno precedente e si presenta con l’intenzione di ritornare il Lega Pro. Il Cosenza deve riprendersi dalla scoppola subita in casa dal Montalto ed alla decima giornata si presenta il secondo derby di stagione con la trasferta di Vibo Valentia, il Cosenza arriva alla gara forte della seconda posizione in classifica, la Vibonese, dal canto suo, spera di fare bottino pieno contro la squadra principe (insieme al Messina) della categoria. I padroni di casa, reduci da tre sconfitte consecutive sono chiamati al riscatto contro una delle squadre più ambiziose del torneo, i lupi, di contro, sono chiamati ala successo sperando in un risultato favorevole da Vallo della Lucania dove è di scena la capolista Messina. Partita difficile per entrambe ma Cosenza che scende in campo più determinato e già in avvio, al 10', si porta in vantaggio; lancio in profondità di Mosciaro per Pesce, sponda a smarcare l’accorrente Guadalupi dalla sinistra tiro del centrocampista che impatta sul corpo di Saraò in uscita, la sfera scavalca il portiere e finisce a centro area dove l’accorrente difensore Cibelli non riesce ad evitarla spedendola direttamente nella propria porta. Al 44' arriva il raddoppio silano; ancora Pesce che questa volta innesca Mosciaro defilato sulla destra, l’attaccante silano sbaglia il controllo e la sfera si allunga in area ma Mosciaro riesce a raggiungerla prima del portiere in uscita e si inventa un pallonetto che prima centra la parte inferiore della trasversa e poi finisce in rete. Al 66' la più ghiotta occasione per i padroni di casa, Parisi ferma fallosamente Marasco poco fuori dal vertice sinistro dell’area di rigore cosentina, l’attaccante di casa si lascia cadere all’interno della stessa, Ranaldi abbocca e concede il rigore ai padroni di casa; dal dischetto va il bomber Marasco che calcia forte e bene alla destra di Straface, ma il portierino silano si distende e respinge a mano aperta salvando il risultato. L’occasione mancata spegne la verve della Vibonese e non succede altro fino al termine, il Cosenza espugna ancora una volta il “Luigi Razza” di Vibo Valentia e lo fa con l’autorità ed il piglio della prima della classe e da Vallo della Lucania arriva la notizia che la Gelbison ha battuto il Messina ed ora il Cosenza si ritrova da solo in vetta e domenica al “San Vito” sarà di scena proprio la Gelbison in un match tutto da vedere. Il campionato lo vincerà il Messina, il Cosenza dopo aver superato la stessa Vibonese e la Gelbison nei play-off del girone è fermato ai calci di rigore dalla Casertana; approderà alla Lega Pro in estate dopo essere stata ripescata.
 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 8  6
 PARTITE VINTE   1 0 8 2
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 0 8
 PARTITE PERSE   0 8 9 6
 RETI FATTE
  3 3 3 0
 RETI SUBITE   3 0 4 1
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

MERCATO INVERNALE SERIE B

NOTIZIE DA ... CHIAVARI

Bandiera Entella

PROSSIMO TURNO

Cosenza logo Virtus Entella logo
COSENZA V. ENTELLA

Data da destinarsi
Serie B - 29giornata

ULTIMO TURNO

Chievo logo

2 - 0

Cosenza logo

CHIEVO V.
  COSENZA

Lunedì 09 marzo 2020 - ore 21:00
Serie B - 28a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA