Viali:”Siamo ancora in corsa per qualcosa di eccezionale”

Marco De Paola

Marco De Paola

Condividi su

Queste le parole di mister Viali al termine della sfida contro il Venezia terminata con il punteggio di 1-1.

Lei aveva preparato questa formazione oppure l’assenza di Voca ha rivoluzionato la situazione?

“La avevamo preparata esattamente così ma con Voca al posto di Calò. La partita era questa e la squadra ha fatto una grande gara. Siamo andati sotto alla prima situazione ma abbiamo provato di vincerla fino all’ultimo secondo”.

Anche giocarsi la salvezza al play-out sarà una impresa. La formazione iniziale ha lasciato parecchi dubbi.

“Se avessimo avuto la stessa idea io e lei avremmo potuto cambiare ruolo. Abbiamo incontrato una squadra che nelle ultime partite ha preso tutti a schiaffi. Meritavamo di andare in vantaggio ed il pareggio ci sta stretto. La squadra non ha mollato”.

La differenza la ha fatta l’attaccante?

“L’attaccante del Venezia voleva spizzare la palla. È un periodo in cui gli va bene. Noi dobbiamo arrivare al nostro obiettivo con i nostri limiti. Non abbiamo alternative, dobbiamo arrivare a fare i punti con ciò che abbiamo. La squadra sta rendendo normale un qualcosa di eccezionale. Avere 7 palle goal clamorose senza buttarla dentro è frustante”.

Vanoli le ha fatto i complimenti, ma la squadra non ha portato a casa i tre punti. Siamo difronte ad un ennesimo miracolo, ma la salvezza diretta sembra sfumata

“Due partite sono un’occasione. Avere 39 punti con queste squadre così strutturate. La partita di Ascoli è un’occasione per raggiungere qualcosa di incredibile. Se fossimo stati senza spirito oggi non la avremmo pareggiata. Quando finirà vedremo a cosa riusciremo a raggiungere”.

Nel secondo tempo il Cosenza ha fatto densità ma non è stato lucido. La paura di non farcela non ha permesso di vincere. Ad Ascoli si dovrà giocare una partita cattiva.

“Il caldo ha condizionato il pressing. Il recupero era condizionato dal caldo, ma la squadra non ha abbassato il ritmo ed ha messo pressione. Loro sono bravi nel palleggio ed il pressing ci serviva a togliere qualità”.

Florenzi come sta?

“Non stava bene, per questo non è entrato. Abbiamo le alternative, così come Cortinovis che ha fatto assist. Aldo per noi è importante e speriamo di recuperarlo”.

Marras sempre troppo lontano dalla porta, è giusto?

“Lui si esalta nello spazio, infatti nel secondo tempo si è divertito di più”.

Meroni come sta?

“Semplicemente crampi. Sia lui che Zilli. Voca invece stanotte ha avuto gastrointerite”.

Brescianini non ne aveva più?

“Nell’intervallo ci eravamo detti che se il risultato non cambiava volevo provare con quattro centralità con D’Urso e Cortinovis a supporto delle punte”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X

Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner