PRIMAVERA: punizione eccessiva

Primavera tifosi in casa
Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

S’infrange a Parma il sogno della primavera del Cosenza dinanzi ad una formazione sicuramente superiore dal punto di vista tecnico ma il Cosenza non ha affatto sfigurato. I silani, in formazione largamente rimaneggiata, su un campo di gioco pesante per le piogge cadute in Emilia nei giorni precedenti e durante tutta la gara, tornano battuti con il punteggio di 3-0 che è sicuramente eccessivo. Il Cosenza dopo la prima rete ha avuto le sue occasioni per rimettere in piedi la gara, con Di Fatta, Cubretovic, Cimino, ma per un soffio non sono arrivate le deviazioni vincenti. Le prime due reti del Parma sono arrivate nei primi minuti dei due tempi, la prima di testa e la seconda con un tiro fra palo e portiere dopo un batti e ribatti in area; il terzo gol a fine gara quando il Cosenza era tutto in avanti a cercare il gol che avrebbe potuto riaprire il match. Onore a questi ragazzi che hanno raggiunto questo traguardo importantissimo che rende merito a loro della staff intero per una stagione giocata sempre con belle prestazioni.

Questo il tabellino del match della primavera.

Parma: Piga, Motti, Flex, Manisa, Buayi, Amoran, Florea (89′ Cavalca), Lorenzani (77′ Bangala), Kowalski (60′ Rossi), Basili (77′ Tannor), Haj (89′ Pedrini). A disposizione: Borriello, Vona, Sahitaj, Annan, Olivieri, Mbaye. All. Cesare Beggi.

Cosenza: Iovino, Cimino, Belgiovine, Marino (69’ Costanzo), Musso (87’ Elia), Sirimarco, Caizza, Di bartolo, Cubretovic (87’ Bellotti), Di Fatta (87’ Leso), Pedalino (52′ Attanasio). A disposizione: Pompei, Barone, Klavins, Occhiuto, Gigliotti. All. Antonio Gatto

Arbitro: Leonardo Mastrodomenico di Matera

Assistenti: Davide Conti di Seregno (MB) e Simone Ascimprener Raineiri di Milano

Marcatori: 12’ e 50’ Basili, 88’ Tannor

Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Parma Calcio” alle ore 15:00. Pioggia per tutta la durata dell’incontro e terreno allentato. Spettatori circa 70. Ammoniti: 22’ Basili, 64′ Motti, 65’ Cimino, 79′ Caizza, 93’ Cavalca. Calci d’angolo 6-2 (p.t.: 3-1). Tempo recuperato: p.t. 1; s.t.: 4

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X

Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner