PRIMAVERA: SCONFITTA IMMERITATA

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

PRIMAVERA: SCONFITTA IMMERITATA. Il Cosenza esce battuto immeritatamente dalla trasferta di Pisa dopo una gara disputata con grande spessore tecnico e condita da tante occasioni da rete sprecate malamente. E questo, in questa fase, il tallone d’Achille di questa squadra, peraltro ancora privo di Novello e Chisari, un attacco inconcludente che non riesce a sbloccarsi, vittima delle sue paure e della sua incapacità di essere concreto. Anche a Pisa, partiti con 3-4-1-2 (diventato poi 3-5-2) si sono potute contare diverse occasioni da rete, distribuite fra Cubretovic e Musella nei due tempi. Nel secondo poi anche Touadì non è riuscito a mettere in rete un palla che ha attraversato tutto lo specchio della porta, Attanasio, poi, invece di passare in area ai compagni smarcati ha tentato un passaggio in profondità mandato in angolo. A questo bisogna aggiungere un rigore su Cubretovic agganciato in area che il direttore di gara ha trasformato in una simulazione. Alla fine è arrivata la beffa nei minuti di recupero quando è saltata la marcatura e Cannarsa ha messo in rete.

Questo il tabellino della gara:

Pisa: Vukovic, Baldacci, Ghibaudo (58’ Bartolini), Trdan, Gueye, Coppola (81’ Lormanis), Sala, Saltalamacchia (81’ Tosi), Ferrari (81’ Frosali), Bocs (90’ Cannarsa), Raychev. A disposizione: Baglini, Rossi, Doveri, Lovo, Dama, Campani, Bartolini (P). All. Matteo Innocenti

Cosenza: Castelnuovo, Cannatelli, Barone, Armari, Touadì, Occhiuto (93’ Contiero), Di Porto, Spingola (93’ Pagni), Cubretovic (64’ Violante), De Salvo (64’ Mammolito), Musella (46’ Attanasio). A disposizione: Sicilia, Bellotti, Federico, Klavins. All. Antonio Gatto

Arbitro: Valerio Pezzopane de L’Aquila
Assistenti: Andrea Maria Masciale e Daniele De Chirico di Molfetta (BA)
Marcatore: 93’ Cannarsa
Note: La gara è stata disputata sul terreno di gioco dello stadio “Necchi-Balloni” di Forte dei Marmi (LU) ed anticipata alle ore 10:30. Giornata serena. Spettatori circa 70. Ammoniti: 6’ Spingola, 43’ Sala, 58’ Raychev. Calci d’angolo 10-3 (p.t.: 4-2). Tempo recuperato: p.t.: 1; s.t.: 4

La foto è del Cosenza Calcio – www.ilcosenza.it

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X

Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner