L'attaccante Diaw appetito da diversi club di Serie A. Baez individuato come sostituto.
Davide Diaw, attaccante in forza al Pordenone, autore di 10 reti e 1 assist in 17 partite disputate, è entrato nel mirino  di diversi club di serie A. Su di lui hanno puntato gli occhi il Genoa, il Torino e l'Udinese, che cerca il sostituto di Lasagna. A quanto pare, però, al club neroverde non è ancora arrivata alcuna richiesta ufficiale. Il capocannoniere della serie B che la famiglia Lovisa ha prelevato in estate dal Cittadella per poco più di 2 milioni, è valutato ora dalla proprietà neroverde almeno 5 milioni. Solo chi si vorrà partire da una cifra simile, potrà sedersi al tavolo delle trattative con il Pordenone. 
in attesa di conoscere le vere intenzioni soprattutto del Torino su Diaw, il Pordenone si sia già cautelato sondando con il Cosenza la possibilità di far arrivare eventualmente in riva al Noncello l’uruguagio Jayme Baez, nato a Montevideo nel 1995, portato in Italia dalla Fiorentina. L’attaccante, al Cosenza dal 2018, con la casacca rossoblu ha giocato 77 partite e realizzato 8 gol.

Pordenone sulle tracce di Gaetano della Cremonese
Il Pordenone continua la ricerca per l'ingaggio di un rinforzo tra centrocampo e attacco. Il profilo individuato è quello di Gianluca Gaetano. Il fantasista della Cremonese valuterà la situazione in caso di mancato impiego nelle prossime due partite. Se non dovesse giocare in entrambi i casi, ecco che avrebbe maggiore forza nel chiedere la cessione ai neroverdi. E il Pordenone aspetta.

Diaw a Sky Sport: La Serie A è un sogno"
Davide Diaw, attaccante del Pordenone, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di SkySport: “La mia carriera nei dilettanti? Ho avuto un percorso un po’ complicato nei dilettanti fino al 24 anni e nel frattempo aiutavo la ragazza di un mio amico come magazziniere. Poi quel gennaio è arrivata la chiamata dell’Entella e ho iniziato a giocare nei professionisti. L’esultanza con il cuore? E’ per la mia compagna e la mia bambina Celeste. L’avventura al Pordenone? Qua si sta benissimo. Io sono cresciuto a Udine e conoscevo questa realtà. La società è piccola ma ambiziosa e organizzata. I compagni? Sono qua da solo quatto mesi e devo ringraziarli tutti perché mi hanno accolto con entusiasmo e se sto facendo un grande campionato è perché mi hanno fatto sentire bene. La Serie A? Più che pensarci lo sogno e lo sogniamo tutti insieme. L’idea della A non era alla mia portata dopo aver giocato per tanto fra i dilettanti. Anche la C mi sembrava complicata da raggiungere. Sono stato bravo e fortunato a sfruttare le occasioni che ho avuto. Mi è servito un infortunio al ginocchio per capire che questa era la mia strada. Le tre vittorie consecutive? Fa parte del nostro percorso di crescita per una squadra che si è rinnovata molto. Siamo partiti pareggiando tanto e facendo un po’ di fatica, mentre adesso siamo più cinici e cattivi nel chiudere le partite”.
Con il Venezia il Pordenone centra la terza vittoria consecutiva
PORDENONE – VENEZIA 2-0

GOL: 34′ pt Diaw (rig.); 31′ st Ciurria.

PORDENONE (4-3-1-2): Perisan; Vogliacco (1′ st Berra), Camporese, Barison, Chrzanowski; Zammarini, Calò (20′ st Misuraca), Scavone; Mallamo (8′ st Magnino); Ciurria (44′ st Rossetti), Diaw (20′ st Butić). A disp.: Bindi, Passador, Musiolik, Banse, Secli, Foschiani, Bassoli. All. Tesser.
VENEZIA (4-3-1-2): Lezzerini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Molinaro (33′ Di Mariano); Crnigoj (7′ st Esposito), Vacca (25′ pt Taugourdeau), Fiordilino (33′ st St Clair); Aramu; Johnsen (33′ st Bjarkason), Forte. A disp.: Pomini, Capello, Felicioli, Ala-Myllymaki, Bocalon, Karlsson, Svoboda. All. Zanetti.
ARBITRO: Di Martino di Teramo. Assistenti: Rossi di Novara e Della Croce di Rimini. Quarto ufficiale: Meraviglia di Pistoia.
NOTE: ammoniti Lezzerini, Mallamo, Fiordilino. Angoli 1-9. Recupero: pt 4′; st 4′.

 

 

 

 

 

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 9 1 5
 PARTITE VINTE   1 0 9 1
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 2 0
 PARTITE PERSE   0 9 0 4
 RETI FATTE
  3 3 6 4
 RETI SUBITE   3 0 7 1
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO INVERNALE

MERCATO INVERNALE SERIE B 2020-21 

PROSSIMO TURNO

Virtus Entella logo Cosenza logo
V. ENTELLA COSENZA

Sabato 30 gennaio 2021 - ore 14:00
Serie B - 20a giornata

ULTIMO TURNO

Cosenza logo

0 - 0

Pordenone logo

COSENZA   PORDENONE

Sabato 23 gennaio 2021 - ore 14:00
Serie B - 19a giornata

NOTIZIE DA ... CHIAVARI

Bandiera Entella

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA