Rete Riviere
 
a cura di Eliseno Sposato
 

Chiuso il campionato più anomalo nei 90 anni di storia della Serie B, è giunto il tempo di analizzarlo spulcinado i tantissimi numeri che questa stagione (playoff e playout esclusi) ha rilasciato. 
In questo articolo analizzeremo le classifiche generali negli andamenti dei due gironi, andata e ritorno, e nella versione pre e post fermo dovuto all'emergenza Covid-19.
Come spesso accade un po' tutte le squadre hanno registrato un andamento altalenante nel girone d'andata ed in quello di ritorno, cone le naturali dovute eccezioni come vedremo in seguito. 
Rewind Campionato: classifiche a confronto
Specifichiamo che le classifiche tengono conto dei due punti di penalizzazione del Trapani. Posto che il Benevento, dominatore del campionato, si è posizionato al primo posto in entrambi i gironi, seppure con una differenza di -6 punti nella seconda parte del campionato, dato fisiologico visto il grande vantaggio accumulato all'andata di +12 punti sulla seconda, addirittura ampliato a +13 nonostante la differenza di punti conquistati, si nota che il maggiore incremento di punti è stato conquistato dal Trapani (+13), seguito a debita distanza da Empoli (+8), Spezia e Cremonese (+7) e da un gruoetto di squadre  che hanno incrementato di 6 punti la loro classifica, tra le quali figura anche il Cosenza.
Cittadella, Frosinone e Salernitana hanno conquistato lo stesso numeo di punti (26) sia all'andata che al ritorno, mentre le peggiori performance le hanno fatte registrare  Perugia (-9), Pordenone e Virtus Entella con -10. Ma se per il Pordenone, secondo alla fine del girone d'andata, i 10 punti persi non gli hanno consentito di perdere l'ingresso alla zona PlayOff, ben diversa si è rivelata la debacle di punti per il Perugia ed il Pescara (-7) passati dal lambire la zona PlayOff a ritrovarsi a disputare lo spareggio PlayOut.
AlTrapani non è bastato inanellare un percorso da PlayOff per evitarela retrocessione, arrivata anche in virtù dei 2 punti di penalizzazione inflitti per problemi amministrativi. Il Cosenza tutto sommato ha avuto un cammino abbastanza regolare con i sei punti d'incremento che gli sono valsi la salvezza diretta conquistata però con un grande percorso nello scorcio di campionato svolto nel periodo post Covid.
Rewind Campionato: classifiche a confronto

Proprio la classifica delle ultime 10 giornate ha determinato in maniera sensibile la classifica finale dell'intero campionato. Il Cosenza si è posizionato al primo posto con 22 punti conquistati sui 30 disponibili, seguito a ruota da Trapani e Crotone con 19, Pisa e Venezia con 18 e di seguito tutte le altre. Proprio le due squadre calabresi hanno tratto i maggiori vantaggi dal periodo post Covid, con i Pitagorici che hanno conquistato la Serie A diretta ed i Silani che hanno guadagnato la permanenza in cadetteria.
Al fondo di questa classifica troviamo il Frosinone che, nonostante solo 7 punti conquistati si trova a lottare per il terzo posto che garntisce la promozione in A, mentre la Juve Stabia con solo 5 punti conquistati, è retrocessa in Serie C insieme al Livorno ltimo con soli 3 punti conquistati nel post Covid.

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 8 9 7
 PARTITE VINTE   1 0 8 9
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 1 0
 PARTITE PERSE   0 8 9 8
 RETI FATTE
  3 3 5 1
 RETI SUBITE   3 0 5 5
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

Mercato Ball
MERCATO ESTIVO SERIE B 2020-21 

NOTIZIE DA ... ALESSANDRIA

Bandiera Alessandria

PROSSIMO TURNO

Cosenza logo Alessandria
COSENZA ALESSANDRIA

30 settembre 2020 - ore 15:00
Coppa Italia - 2° turno

ULTIMO TURNO

Cosenza logo

1 - 1

Virtus Entella logo

COSENZA   V. ENTELLA

Sabato 26 settembre 2020 - ore 14:00
Serie B - 1a giornata

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA