Esultanza
 
a cura di Riccardo Tucci
 

Contro la formazione biancorossa, il Cosenza gioca con tante ragazze e qualche esordiente. La partita, senza storia per quanto riguarda il risultato, terminata 18-0, è stata l’occasione per vedere all’opera alcune ragazze che finora sono state poco utilizzate o addirittura esordienti. Al via, fuori Beatrice Paura, Veronica Gallo, Martina Caruso, Giovanna Esposito e Caterina Fumo, dentro Sara Reda, Siria Romano, Fabiola Paura, il portiere Erica Valente e Noemi Commisso. Tante le reti, condite anche da quattro pali ed un gol annullato. Difficile dire che qualcuna ha giocato meglio di un’altra, sicuramente conosciamo il valore della “vecchia guardia”, per cui vogliamo fare un plauso a tutte le altre. Bene Saride Le Piane che in mezzo al campo ha fatto valere la sua forza e prestanza, bene Rebecca Perrotta che si è fatta trovare pronta sotto porta, buona Noemi Commisso che ha percorso la fascia macinando chilometri e centrando due pali e bene Sara Reda che ha bagnato la sua gara dal primo minuto con il suo primo gol in categoria. Al di là dei singoli, ancora una volta il Cosenza, acquisito il risultato, ha fatto vedere trame di gioco, aperture millimetriche, molti tagli in profondità. Quello che ha funzionato di meno sono state le finalizzazioni, ancora troppi errori sotto porta ed un giro palla ancora troppo lento; su questi aspetti c’è ancora da lavorare. Casa dire del Rende? Qualche individualità c'è e ci si può lavoare sopra, bene la prova dell'ex Bajraktari fra i pali, senza Fatimè il risultato avrebbe potuto assumere proporzioni decisamente più importanti.
Questo il tabellino della gara:
Cosenza: Valente, Cariati, Romano, Spizzirri, Pietrucci (64’ Le Piane), Eusebio, Paura F. (67’ Caruso), Cinque, Reda (55’ Perrotta), Conte (46’ Esposito), Mauro (46’ Commisso). A disposizione: Carelli, Perfetti, domma, Gallo. All. Paola Luisa Orlando
Rende: Bajraktari, Filippelli, Cefalà, De Cesare, De Giacomo, Maletta, Morgante, Orlando (71' Molinaro), Paris, Ramundo, Scornaienchi (20' Mendicino). A disposizione: Bruno, Perrotta. All. Pina Morrone
Arbitro: Enrico Pasqua di Vibo Valentia
Marcatori: 4’ Mauro, 14’ Eusebio, 16’ Paura F., 18’ Conte, 19’ Mauro, 30’ Conte, 32’ Reda, 36’ Conte, 41’ Cinque, 46’ Paura F., 53’ Eusebio, 55’ Paura F., 69’ Perrotta, 73’, 78’ e 82’ Caruso, 86’ Commisso, 88’ Perrotta.
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Morrone Academy” alle ore 15:30. Giornata di sole. Spettatori circa 50 assiepati dietro la rete di recinzione. Al 34’ annullato un gol a Cinque per aver calciato direttamente in porta una punizione “a due”. Il Cosenza ha colpito quattro pali: al 60’ ed al 62’ con Commisso, all’88’ con Esposito ed allo stesso minuto con Romano. Calci d’angolo 12-0 per il Cosenza (p.t.: 4-0). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 0


 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 9 3 8
 PARTITE VINTE   1 0 9 6
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 2 7
 PARTITE PERSE   0 9 1 6
 RETI FATTE
  3 3 8 4
 RETI SUBITE   3 1 1 0
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

Mercato Ball
MERCATO ESTIVO SERIE B 2021-22

PROSSIMO TURNO

Cosenza logo

COSENZA

Como logo

COMO

martedì 21 settembre 2021 - ore 20:30
Serie B - 5a giornata

ULTIMO TURNO

 Perugia logo 1 - 1

Cosenza logo

PERUGIA   COSENZA

Sabato 18 settembre 2021 - ore 14:00
Serie B - 4a giornata

NOTIZIE DA ... COMO

Bandiera Como

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA