Lecce Reucoerato Mancosu
La notizia della giornata è il completo recupero di Marco Mancosu, che ha lavorato appieno con il gruppo e tornerà a disposizione con i Lupi della Sila. Come il sardo, recuperato anche Dubickas. Non ci saranno invece Listkowski e Rodriguez, rimasti a riposo, e qualche piccolo rischio per Leonardo Zuta. Il macedone ha infatti svolto una seduta differenziata. Se ne saprà di più dopo la rifinitura.

Lecce, arrivano brutte notizie su infortunio Listkowski
Brutte notizie per Eugenio Corini. Listkowski, centrocampista del Lecce, si è sottoposto questa mattina a risonanza magnetica, presso lo Studio Radiologico “Quarta Colosso” di Lecce.
Al giallorosso è stata evidenziata una lesione di primo grado al bicipite femorale della coscia sinistra.

Dermaku: “Lecce piazza calda ed esigente, suderemo la maglia per raggiungere gli obiettivi”
Kastriot Dermaku
è stato ufficialmente presentato alla stampa come nuovo giocatore del Lecce. Di seguito le dichiarazioni del difensore centrale albansese, che ha esordito con gol in maglia giallorossa nella sfida contro la Cremonese dello scorso mercoledì

LA PARTITA CON LA CREMONESE – “È mancata solo la vittoria per chiudere in bellezza l’esordio, sono contento per il gol anche se di sicuro non spetta a me il compito di segnare, d’altronde non ho segnato tanto in carriera. Sono molto contento, la prestazione mi ha aiutato ad inserirmi al meglio in questa squadra, segnare all’esordio è stato bellissimo”.

IL MODELLO – “Bruno Alves per me è stato un esempio lo scorso anno, condividere un anno di spogliatoio con un campione europeo per me è stato molto importante, lui per me è un grande punto di riferimento. Oltre ad essere un grande giocatore mi ha insegnato tanto anche fuori dal campo dal punto di vista professionale”.

LE ORIGINI – “Sono nato in Italia, a Scandiano da genitori nati e cresciuti in Kosovo. Abbiamo vissuto lì fino a 20 anni. Ora siamo un po’ divisi, mio padre è a New York e mia madre in Kosovo”.

LA SCELTA DI LECCE – “La scelta è stata abbastanza facile, non rientravo nel progetto del Parma e ho iniziato a guardarmi intorno. Appena ho saputo del Lecce non ci ho pensato più di tanto, per me questa non è assolutamente una piazza che merita di essere dove è ora. C’è un progetto importante e sono lieto di farne parte. Per me è stato importante parlare con il direttore Corvino, è una persona che ha una certa esperienza, essere voluto per me ha significato tanto in questa piazza, sono molto contento della scelta fatta”.

LA PARTITA DI COSENZA – “Lì ci sono ancora diversi compagni con cui ho vinto i playoff in C, ho ricordi bellissimi, sono stati due anni che mi hanno aiutato a crescere tantissimo. Sarà una partita sicuramente difficile perché non è mai facile vincere in trasferta in B e soprattutto a Cosenza, una piazza che ci tiene tanto e quest’anno ha iniziato bene il campionato. Di sicuro sarà emozionante tornarci”.

Fonte Pianetalecce.it

 

 
 
 

 

 

 

 

 

L'ANALISI DEI NUMERI

IL COSENZA IN CAMPIONATO

 PARTITE GIOCATE
  2 9 0 1
 PARTITE VINTE   1 0 8 9
 PARTITE PAREGGIATE   0 9 1 4
 PARTITE PERSE   0 8 9 8
 RETI FATTE
  3 3 5 4
 RETI SUBITE   3 0 5 8
 

DALL'ARCHIVIO FOTOGRAFICO

  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina
  • visita la pagina

MERCATO

Mercato Ball
MERCATO ESTIVO SERIE B 2020-21 

NOTIZIE DA ... VERONA

Bandiera Chievo

PROSSIMO TURNO

Chievo logo Cosenza logo
CHIEVO COSENZA

Mercoledì 31 ottobre 2020 - ore 16:00
Serie B - 6a giornata

ULTIMO TURNO

Cosenza logo

2 - 1

Monopoli

COSENZA   LECCE

Mercoledì 28 ottobre 2020 - ore 15:00
Coppa Italia - 3° turno

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA