Le pagelle di Ternana-Cosenza

Le pagelle del Cosenza
Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Condividi su

Queste le pagelle del Cosenza di oggi:

Matosevic 6: si mette in mostra, fermando Moro in pieno recupero. Nel primo tempo, anche se i suoi compagni di reparto, fanno di tutto per metterlo in difficoltà, non perde mai la concentrazione. Ancora una serie di rinvii sbagliati. Non ha colpe sul gol.
Martino 5: Un passo indietro rispetto ad altre prestazione. Non fa quasi mai sentire il suo peso sulla fascia di competenza. Si salva per quel salvataggio su Palumbo.
Rigione 5,5: si “addormenta” sul gol di Favilli e permette all’attaccante ternano di festeggiare sotto la curva. L’errore, per fortuna, non lo condiziona, e, non costa caro al Cosenza.
Vaisanen 6,5: Ferma sul nascere ogni tentativo di imbucata degli attaccanti e centrocampisti di casa. Di testa, le prende tutte e non perde un duello.
Panico 5: partita fotocopia con quella di Martino. A differenza di altre volte, non “sfreccia” sulla sua corsia.
Voca 6: E’ diventato uno dei pupilli di Dionigi e una delle certezze di questo Cosenza. Ci mette impegno, gamba e la giusta cattiveria agonistica. In alcuni momenti, mostra tanta personalità.
Brescianini 5: gioca una gara un po’ “morbida” e non mostra la stessa caparbietà evidenziata contro il Modena.
D’Urso 6: su una velenosa punizione, “bacia” la traversa; causa l’espulsione di Sorensen, peccato che, solo a tratti metta in evidenza il suo repertorio. Arretra per dare una mano ai compagni.
Florenzi 6: s’accentra, copre ogni millimetro del campo e salta l’uomo con facilità e prende un sacco di botte. Si vede che è in forma ed è anche in grande fiducia.
Brignola 6: il vero Brignola ancora non ha mostrato il suo valore. Pennella una punizione magica e regala il gol del pari.
Larrivey 5,5: ritrova la maglia da titolare ma, non incide come sa. E’, anche vero che, tanto Sorensen, così come Capuano gli chiudono i varchi e lo controllano bene.
Dionigi 5,5: Il Cosenza gioca il primo tempo più inguardabile di inizio torneo. Lento, impacciato, a tratti inconcludente. I cambi, questa volta non gli strizzano l’occhio e, non si capisce perché, pur essendo in superiorità numerica si accontenta del punto e toglie Florenzi.

Le pagelle dei subentrati:

Gozzi sv
Vallocchia sv
Butic sv
Venturi sv
Merola 6: ha numeri e sicuramente può dare una mano alla squadra

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X