Arbitra una vecchia conoscenza

Arbitro Baroni
Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

L’arbitro di Cosenza – Genoa sarà Niccolò Baroni della sezione di Firenze. E’ una vecchia conoscenza del campionato di serie B ed incrocerà il Cosenza per la undicesima volta, inclusa una vittoria in Coppa Italia ad Ascoli. Con Baroni non è che le cose vadano tanto bene, in campionato il Cosenza ha vinto solo una volta, poi ben cinque pareggi e tre sconfitte.

Ha iniziato a dirigere il Cosenza nel lontano 2014-15 in Cosenza – Casertana terminata sul punteggio di 2-2, passando per due pareggi nella stagione seguente fino a ritrovarlo in serie B nel campionato 2018-19 quando il Cosenza ha superato in casa la Cremonese per 2-0. Una sconfitta con il medesimo punteggio a Verona contro il Chievo l’anno successivo, ed un pareggio casalingo con il Venezia. Infine, nel campionato scorso, nessuna vittoria, un pareggio, in casa del Cittadella e due sconfitte, a Terni ed a Cremona a completare i precedenti con Baroni.

Le designazioni dell’AIA hanno anche stabilito che gli assistenti di Baroni saranno Marcello Rossi della sezione di Biella (altra vecchia conoscenza) ed il neo arrivato Federico Fontani della sezione di Siena. Nessun precedente con Fontani, mentre, come dicevamo, diversi sono quelli con Rossi, ben otto, con uno score di tre vittorie, altrettanti pareggi e due sconfitte. Era uno dei due assistenti della finale play-off di Pescara quando il Cosenza ha battuto il Siena 3-1 ed approdando in serie B.

Quarto uomo è stato designato Giorgio Vergaro della sezione di Bari. Al VAR Francesco Fourneau della sezione di Roma1 e, come AVAR, ci sarà Gamal Mokhtar della sezione di Lecco.

Cosenza – Genoa sarà una gara difficile da gestire, vista l’importanza della posta in palio. Il Genoa non attraversa un buon periodo ed il Cosenza è reduce dalla batosta di Reggio Calabria, per cui per la “sestina” ci sarà da lavorare.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X