CITTADELLA-COSENZA LE PAGELLE ROSSOBLÙ

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

Condividi su

MARSON: VOTO 6 Partita tutto sommato di ordinaria amministrazione, nulla può sul gol subito, e nel finale con un paio d’interventi salva il risultato.

RISPOLI: VOTO 6 Ha il merito di innescare il gol del pareggio che nasce da una sua rimessa laterale. Bene in fase difensiva.

RIGIONE: VOTO 6 Poco reattivo in occasione del gol del vantaggio dei veneti, si riscatta a lungo andare con una prestazione tutto sommato buona.

MERONI: VOTO 6 Un po’ di sofferenza nei primi minuti, poi si riprende e finché resta in campo, sbroglia più di una situazione.
dal 46’ VAISANEN: VOTO 6.5 Salva un gol nel finale respingendo sulla linea e sfiora in due occasioni il gol che avrebbe portato, seppure immeritatamente, il Cosenza in paradiso.

MARTINO: VOTO 5.5 Fino a quando resta in campo soffre un po’ troppo la vivacità di Tounkara, che con le buone e, soprattutto, le cattive vince spesso i duelli, sbaglia clamorosamente l’intervento che consente al Cittadella di passare in vantaggio.
dal38’ GOZZI VOTO 6 Ritorna in campo dopo diverso tempo e tutto sommato offre una buona prestazione.

VOCA: VOTO 5.5 Partita decisamente sottotono come quella di tutti i compagni di reparto.

CALO’: VOTO 5.5 dovrebbe illuminare il gioco ma non ci riesce quasi mai, da un giocatore come lui è logico pretendere di più.

BRESCIANINI VOTO 5.5 la sua è stata una partita più fumo che arrosto, soprattutto nel primo tempo avrebbe potuto fare di più.
dal 69’ BRIGNOLA VOTO 6.5 Rispetto al recente passato impatta bene sulla parrtita e trova un gol sporco ma preziosissimo per la classifica.

MEROLA: VOTO 5.5 gara praticamente impalpabile la sua.
dal 40’ ZILLI VOTO 6.5 Il suo ingresso in campo ha il merito di cambiare volto al Cosenza sia con la fisicità che con la vivacità con cui si butta su ogni pallone. Suo l’assist del pareggio.

D’URSO: VOTO 5.5 Praticamente invisibile per tutta la gara, avrebbe dovuto fare meglio nella gara da ex.

LARRIVEY: VOTO 6 Solita gara di sacrificio per cercare di dare sbocco ad un gioco che non lo favorisce praticamente mai.
dal 83’ KORNVIG 5.5 La clamorosa occasione fallita pesa tanto sul giudizio da senza voto che avrebbe meritato.

VIALI: VOTO 6 Sulla fiducia. Nonostante le belle dichiarazioni della vigilia ha messo in campo un Cosenza praticamente arrendevole nel primo tempo. Per fortuna i cambi di modulo e di interprete li ha saputi fare tornando a casa con un punto prezioso. Deve lavorare molto sulla personalità della squadra.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X