È ORA DI DIRE BASTA

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

Condividi su

È ora di dire basta! Ancora una volta all’uscita dallo stadio migliaia di persone, e noi con loro, siamo rimasti ostaggio delle scelte cervellotiche di un’ordinanza sindacale che ha imposto, per l’ennesima volta, la chiusura di viale Magna Grecia, per fare defluire in tutta sicurezza la bellezza di tre, e sottolineamo tre, tifosi dell’Ascoli.
Ancora una volta assistiamo alle scelte cervellotiche di Questore e Sindaco che si rivelano incapaci di gestire l’ordine pubblico in una città dove non succedono incidenti tra tifoserie, oramai da anni, e che scelgono la via più semplice chiudendo un’importante arteria che collega tre comuni, con conseguente disagio per migliaia di cittadini che devono subire inermi le scelte altrui.
Oggi ci trovavamo davanti ad una gara che non era né di cartello, né a rischio di eventuali improbabili incidenti, con la tifoseria ospite che aveva comunicato di non partecipare alla trasferta di Cosenza perché, all’improvviso per i marchigiani è riapparsa la famigerata inutile tessera del tifoso, per acquistare i biglietti per la gara.
Quindi a fronte della sicura assenza della tifoseria ospite, Questore e Sindaco hanno perseverato nella loro ottusaggine mettendo i sigilli all’arteria bloccando il deflusso dei tifosi e dei cittadini che si sono trovati imbottigliati su Via degli Stadi oppure bloccati nei pressi dei botteghini lato Curva Nord.
È ora di dire basta perché ancora una volta non si capisce come mai, una volta che i tifosi ospiti, ribadiamo tre di numero, hanno lasciato lo stadio, non si possa riaprire la strada in tempi rapidi, consentendo a tutti gli “ostaggi dell’ordinanza” di tornare a casa, raggiungere posti di lavoro e ogni altra destinazione utile.
Possibile che nel 2022 ancora una volta non si riesca a gestire una situazione dove il pericolo è solo nelle “visioni” di chi suggerisce e di chi emette l’ordinanza della vergogna che si ripercuote su una città intera creando per nulla un disagio che da cittadini non vogliamo più subire.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X