LE PAGELLE DI COSENZA-BENEVENTO

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

Condividi su

le pagelle rossoblù dopo la gara Cosenza-Benevento della 20a giornata di Serie BKT

MICAI: VOTO 6,5 Esordio più che positivo per il neoportiere rossoblù che salva il risultato al 93’ e per poco non respinge il rigore calciato da Ciano

RISPOLI: VOTO 6 Regge bene agli attacchi degli avversari ma incide poco in fase offensiva
Dal 77’ ZILLI SENZA VOTO

VAISANEN: VOTO 6,5 Fatica e non poco con La Gumina ma tiene botta in ogni occasione, così come quando deve confrontarsi con un’attaccante della stazza di Simy. Poi nel finale trova il suo primo gol con la maglia del Cosenza che permette di trascorrere una settimana meno tribolata.

MERONI: VOTO 6,5 Qualche piccola sbavatura in avvio di gara ma per il resto offre un’ottima prestazione sugellata nel finale con un grande intervento che non permette a Farias di segnare.

MARTINO: VOTO 5 Il fallo da rigore commesso è incomprensibile visto che affronta l’avversario con le mani dietro la schiena ma al momento del cross alza inspiegabilmente il braccio, segno evidente di poca attenzione. Stava quasi per rifarsi con il tiro cross sbagliato che ha colpito la traversa e per poco non è finito in porta.
Dal53’ LA VARDERA VOTO 6 Entra bene in partita proponendosi spesso in attacco, contribuendo in qualche modo al gol del pareggio.

KORNVIG: VOTO 5,5 Schierato da ala destra tiene bene nel primo tempo anche se sbaglia tutte le conclusioni a rete tentate, nella ripresa si perde come molti compagni di squadra.
Dal 70’ D’URSO VOTO 6 Il suo ingresso in campo restituisce fiducia ai compagni e pennella alla perfezione il pallone da calcio d’angolo, per il gol del pareggio.

BRESCIANINI: VOTO 5 Il ragazzo si è completamente smarrito e deve fare una sincera autocritica sulle ultime prestazioni offerte. Esce dal campo tra i fischi.
Dal 56’ MEROLA VOTO 6 Impatta bene sulla gara dando vivacità all’attacco e servendo l’assist a Vaisanen con la sua sponda di testa.

VOCA: VOTO 6 Come sempre fa bene in fase di interdizione ma quando si deve produrre gioco offensivo manca di guizzi vincenti. Si sacrifica nel finale arricchendo il pacchetto difensivo.

FLORENZI: VOTO 6 Schierato da ala fatica ad essere efficace, ma è uno dei pochi che si danna sempre l’anima in campo.

NASTI: VOTO 5,5 Prova a procurarsi palloni e sfruttare qualche occasione, ma per gli attaccanti di questo Cosenza è difficile risultare decisivi, visti i pochi palloni giocabili che riceve.

LARRIVEY: VOTO 5 Impalpabile. Oggi chiaramente uomo in meno dei rossoblù.
Dal 77’ CORTINOVIS SENZA VOTO

VIALI: VOTO 6 Cambia modulo passando ad un 4-4-2, che gli consente di concedere ben poco al Benevento, anche se Kornvig e Florenzi schierati all’ala non risultano particolarmente efficaci. Deve capire cosa è successo alla squadra nel secondo tempo apparsa meno grintosa della prima parte di gara. Per fortuna il pareggio premia anche le sue scelte.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X