Primavera: super secondo tempo contro il Perugia

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Il Cosenza supera il Perugia con un secondo tempo di altissimo livello grazie ad una rete di Novello su calcio di rigore. Tante le palle gol sprecate dai lupi, non tanto per la bravura del portiere avversario, quanto per la cronica imprecisione degli attaccanti. Il primo tempo è del Perugia con il Cosenza che, giocando controvento, non riusciva ad uscire dalla metà campo, Cubretovic sotto tono non riusciva a tenere palla e far salire la squadra, i rinvii di Iovino, troppo alti, finivano sempre preda degli alti difensori umbri e comunque il Perugia non crea grandi apprensioni se non con un Seghetti a volte difficile da contenere. C’è anche da registrare che il Perugia ha portato in squadra, tutti quelli che vertono nell’area della prima squadra che non giocherà la gara di serie B contro la Reggina per il terremoto che ha colpito l’Umbria nei giorni scorsi. Nella ripresa cambia la musica, il Cosenza attacca a tutto spiano con una cerniera di centrocampo fatta da Spingola e Di Bartolo che si impossessa della mediana senza lasciare un metro agli avversari. Attenta la difesa e un attacco che ha più volte fatto dannare i difensori perugini, con tutte e tre le punte, Novello, Di Fatta ed un subentrato Attanasio a pungere lì davanti e pronti a sfruttare i continui cross di Cimino e Marinacci. Il rigore di Novello, per un fallo su Cimino, ha legittimato una netta supremazia del Cosenza supera il Perugia e mette nel mirino già la prossima trasferta, il derby di Reggio Calabria.

ULTIMORA: Apprendiamo con gioia la convocazione in prima squadra del bomber Novello per la gara di domani contro la SPAL. Auguroni grandi a Jache


Questo il tabellino della gara di oggi.

Cosenza: Iovino, Cimino, Musso (52’ Belgiovine), Spingola, Elia, Sirimarco, Marinacci, Di Bartolo, Novello, Di Fatta (91’ Gigliotti), Cubretovic (70’ Attanasio). A disposizione: Pompei, Bellotti, Occhiuto, Costanzo, Mammolito, Marino, Klavins, Pedalino, Roseti. All. Antonio Gatto

Perugia: Ajradinoski, Baldi, Mabille (84’ Diallo), Giunti (84’ Polizzi), Viti, Cicioni (90’ Ronchi), Sadetinov (90’ Lickunas), Patrignani, Sulejmani, Seghetti, Prisco (65’ Ebnoutalib). A disposizione: Pietrolungo, Stanisci, Romagnoli, Torri, Onishechenko. All. Alessandro Formisano

Arbitro: Alfredo Iannello di Messina
Assistenti: Fabio Mattia Festa di Avellino ed Andrea Nasti di Napoli
Marcatore: 85’ Novello (rig.)
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco dello stadio “Romolo Di Magro” di Taverna di Montalto (CS) ed anticipata alle ore 11:30. Pioggia per tutta la durata dell’incontro. Spettatori non più di trenta. Osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime della strage di migranti di Cutro. Ammoniti: 15’ Di Bartolo, 47’ Elia, 61’ Cimino, 78’ Giunti, 83’ Seghetti e Di Fatta per reciproche scorrettezze. Calci d’angolo: 9-3 (p.t.: 1-2). Tempo recuperato: p.t.: 1; s.t.: 5+1

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X