Niente da fare a Trastevere per la femminile

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Trastevere – Cosenza 4-0. Non ce la fa il Cosenza femminile ad uscire indenne dal terreno della vice capolista Trastevere; due errori difensivi consecutivi e praticamente identici, mettono Percuoco prima, e Boldrini dopo, nelle condizioni di presentarsi da sole dinanzi a Carelli e beffarla entrambe le volte con un pallonetto.
Il Cosenza sembrava aver retto bene l’urto del primo tempo giocando con attenzione ed applicazione, poi gli errori sono stati fatali. Stessa cosa ad inizio ripresa, ancora un lancio centrale che ha messo Bourret dinanzi a Carelli che, in uscita rinvia ma la palla rimpalla sulla Bourret e finisce lentamente in rete. Cosenza ancora propositivo che ha due grandi occasioni per riaprire la partita, la prima con la conclusione di Tortora che si è stampata sulla traversa e poi con Grandinetti che sola dinanzi al portiere ha calciato incredibilmente fuori; sulla ripartenza arriva il quarto gol dei padroni di casa con un tiro dalla distanza di Reiri.

Questo il tabellino della partita:
Trastevere (3-4-2-1): Di Tomassi; Colini, Lorè, Ferrazza; Boldorini (66’ Merigliano), Boldrini (89’ Pedullà), Berarducci (69’ Reiri), Pagano; Felici, Percuoco; Bourret (76’ Palescandolo). A disposizione: Dilettuso, Berarducci. All. Alessandro Frillici

Cosenza (4-4-2): Carelli; Perrotta, Le Piane, Giudici (72’ Ferrarello), Colavolpe; Mauro, Freby, Cinque, Caputo; Tortora (81’ Laurito), Paura (66’ Grandinetti). A disposizione: Gradolone, Eusebio, Domma, Arturi, Esposito, Leale. All. Paola Luisa Orlando

Arbitro: Alessio Amadei di Terni
Assistenti: Lorenzo D’Alessandris di Frosinone ed Alessandro Gennuso di Caltanissetta
Marcatori: 27’ Percuoco, 31’ Boldrini, 53’ Bourret, 88’ Reiri
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del “Trastevere Stadium” di Roma alle ore 14:30. Giornata nuvolosa. Spettatori circa 70 con la solita rappresentanza di tifosi del Cosenza. Ammonite: 52’ Freby, 74’ Percuoco. Al 75’ Tortora ha colpito la traversa. Calci d’angolo 8-5 (p.t.: 1-2). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 3.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X