Notizie da Modena

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Condividi su

Queste le parole del tecnico del Modena Paolo Bianco alla vigilia della gara con il Cosenza

Dalla vittoria sull’Ascoli prendere il meglio, senza però focalizzare tutte le attenzioni, mentali e fisiche, sulla gara di domani sera. Alla vigilia di Cosenza-Modena, gara valida per la terza giornata di Serie Bkt, e in programma allo stadio San Vito – Gigi Marulla, il tecnico Paolo Bianco è intervenuto sui canali ufficiali del club.

L’impegno mentale è pensare una gara alla volta nella settimana del triplo impegno.

“La partita di sabato l’abbiamo già dimenticata. A Cosenza ci aspetta una partita difficile, su un campo dove quasi tutte le squadre trovano delle difficoltà, anche mentali. Conosco bene il loro allenatore, Fabio Caserta, è un amico ed ex compagno, so cosa riesce a trasferire alle sue squadre. D’altro canto, i miei ragazzi sono pronti e carichi, dopo una vittoria meritata e importante come quella contro l’Ascoli”.

Il Cosenza ha 4 punti, grazie ad una vittoria in casa e il pari a Venezia. Sarà una gara scorbutica?

“Il Cosenza viene da due risultati importanti, sabato hanno ottenuto un pari importante a Venezia disputando, per altro, un eccellente primo tempo contro un avversario importante. Sicuramente saranno carichi, avranno voglia di continuare la loro striscia positiva, ma noi abbiamo iniziato una settimana dopo e allo stesso modo vogliamo continuare il buon percorso intrapreso. Ci siamo fatti trovare pronti alla prima giornata e vogliamo continuare. Sarà una partita bella e aperta, sono convinto che i ragazzi faranno un’ ottima prestazione”.

Tranne i giovanissimi e Bozhanaj tutta la rosa è a disposizione. Questo permette di ruotare vari giocatori, in base alla stanchezza accumulata e alle scelte tecnico-tattiche.

Sono contentissimo di avere praticamente tutta la rosa a disposizione, ho la massima libertà di scelta. Visto che oggi le partite durano quasi 100 minuti, c’è anche la possibilità di fare cinque cambi a gara in corso, che nelle prime partite ufficiali, a Genova in Coppa Italia e con l’Ascoli, hanno dimostrato che chi entra può sempre fare la differenza. Avremo tempo, sino a domani, di valutare le condizioni dei singoli che hanno maggiormente giocato sabato sera, ma tutti sono a disposizione”.

Fonte: sito ufficiale Modena

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X