Caserta:”Sampdoria più cinica e fortunata”

Marco De Paola

Marco De Paola

Condividi su

Sconfitta esterna per il Cosenza. I rossoblu escono sconfitti per 2-0 dal match contro la  Sampdoria al “Ferraris”. Al termine dell’incontro, il tecnico Fabio Caserta è intervenuto in conferenza stampa:

Un giudizio sulla partita?
“Come tutte le partite, sono gli episodi che le condizionano. Loro sono stati più bravi e più fortunati di noi a sfruttare le occasioni. La squadra ha fatto un’ottima gara. Se l’è giocata a viso aperto, ha cercato fino all’ultimo di vincere. Dopo il gol ha reagito molto bene con una traversa di Tutino. Non rimprovero nulla ai ragazzi. Sono contento della prestazione, non contento del risultato”.

Cosa non rifarebbe della prestazione?
“Io rifarei tutte le scelte perchè quando le faccio sono convinto. Con i se e i ma funziona poco. Chi ha giocato ha fatto una grande partita a Genova contro la Sampdoria, squadra costruita per vincere. Dobbiamo partire dalla prestazione. Negli episodi abbiamo commesso un fallo che si poteva evitare, non siamo stati cinici e fortunati”.

Concesso forse troppo alla Samp.
“Quando te la giochi a viso aperto e sei una squadra molto offensiva, qualcosa devi concedere. Lo mettiamo in preventivo anche questo, abbiamo creato ma non siamo stati fortunati. Ripartiamo dalla prestazione e quello che hanno fatto i ragazzi”.

I tanti tifosi arrivati a Genova?
“Bisogna fargli un plauso, sono tifosi molto maturi. Dopo una sconfitta vogliono i ragazzi sotto la curva per applaudirla. Questa è una cosa molto bella. Spiace perchè cerchi sempre di ottenere la vittoria”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X