Caserta: “Voglio un Cosenza propositivo”

Redazione Solocosenza

Redazione Solocosenza

Condividi su

Fabio Caserta, allenatore del Cosenza, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con lo Spezia.

CHE GARA SARÀ – “Cosa farà lo Spezia non lo sappiamo, al di là delle problematiche numeriche e di modulo. Noi ci siamo preparati cercando di affrontare la partita nel modo migliore possibile. Per quanto riguarda la gara con la Sampdoria, la squadra ha avuto la giusta cattiveria, concentrazione e attenzione. Poi ci sono sempre gli avversari che ti condizionano. Se viene in pressione alta, se condiziona le giocate, con un fattore campo che ha aiutato i blucerchiati. Domani sarà una partita diversa ma comunque difficile, contro un avversario con caratteristiche diverse. Dovremmo essere bravi a sfruttare le nostre occasioni e concedere pochissimo. Lo Spezia ha ottime individualità e qualità nell’uno contro uno”.

COSA SERVE – “Vorrei vedere il Cosenza visto nel secondo tempo, molto più propositivo e sereno nel provare le giocate, al di là se riescano oppure no. Come ho detto l’atteggiamento è stato propositivo. Se chiedo qualcosa ai ragazzi è di essere sempre così. Questo è l’atteggiamento giusto per questa squadra, al netto del risultato, frutto degli episodi che possono capitare. Come è accaduto a noi, con un errore del singolo, Marras, che ci può stare. Mettiamolo da parte e cerchiamo di fare una grande gara contro una squadra forte”.

L’AVVERSARIO – “Arrivano da un’ottima prestazione a Palermo, dove la vittoria è sfumata all’ultimo secondo. Proveranno a vincere. Al di là del campo sintetico, dove abbiamo anche fatto qualche allenamento, bisogna stare attenti, perché è la prima nel loro stadio. Non dobbiamo farci condizionare dal fattore campo, ma giocare una gara come quella di Pisa e Palermo. Con un atteggiamento giusto per 90 minuti, anche rischiando qualcosa in difesa, ma voglio una squadra propositiva”.

CANOTTO – Conosco bene le sue qualità e sò cosa può darmi in questo momento. Quando sarà al 100% potrà essere schierato da titolare, ma ora ho bisogno di gente che faccia entrambe le due fasi bene”.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X