PRIMAVERA: NON BASTA UNA PERLA DI ATTANASIO

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Non basta una magia di Attanasio ad inizio ripresa per avere ragione di Pisa combattivo ma quasi mai pericoloso. Il Cosenza sbaglia tre gol clamorosi per chiudere la partita, tre volte soli dinanzi a Vukovic gli attaccanti silani riescono a centrarlo in pieno, Novello due volte e Di Porto una. Un primo tempo in cui si è fatta tanta confusione, contatti e contrasti a centrocampo senza che nessuna delle due squadre abbia avuto qualche occasione decente. Due dubbi in area di rigore del Pisa, il primo per un fallo su De Angelis, apparso ai più in area e portato da Gavini di Aprilia (sotto la sufficienza tutta la terna) sulla linea e poi un fallo in area su Rizzi, abbastanza evidente su cui ha lasciato correre. Nella ripresa il Cosenza passa subito in vantaggio con Attanasio con un tiro a giro sul secondo palo e poi le tre occasioni di cui abbiamo parlato. Il Pisa agguanta il pareggio grazie ad una mischia in area conclusa con la rete di Coppola; il pareggio lascia l’amaro in bocca ai silani ma quando sbagli occasioni così importanti hai poco da recriminare se non fare un bel “mea culpa” e cercare di essere meno supponenti. Strascichi al rientro negli spogliatoi per qualche parola fuori luogo del difensore toscano Baldacci che farebbe bene a tacere che ancora puzza di latte.

Cosenza: Castelnuovo, Cannatelli, Pellizzaro, De Angelis (84’ Pagni), Touadì, Occhiuto, Attanasio (84’ Delicato), Di Porto, Novello, Chisari (78’ Mammolito), Rizzi (69’ Bellotti). A disposizione: Sicilia, Armari, Contiero, De Salvo, Klavins, Le Pera, Marangon, Roseti. All. Antonio Gatto

Pisa: Vukovic, Baldacci, Ghibaudo (57’ Frosali), Trdan, Gueye, Coppola, Raychev (74’ Bocs), Saltalamacchia (57’ Bartolini), Casagrande (46’ Dama), Sala (83’ Cannarsa), Ferrari. A disposizione: Baglini, Rosini (P), Lormanis, Rossi, Doveri, Fischer, Lovo. All. Matteo Innocenti

Arbitro: Simone Gavini di Aprilia (LT)

Assistenti: Domenico Russo di Torre Annunziata (NA) e Giuseppe Romaniello di Napoli

Marcatori: 48’ Attanasio, 95’ Coppola Note: la gara è stata posticipata a domenica 18 alle ore 10:30 e disputata sul terreno di gioco dello stadio “Romolo Di Magro” di Taverna di Montalto (CS). Giornata di sole, Spettatori circa 70. Osservato un minuto di silenzio per commemorare le vittime del crosso al supermercato di Firenze. Al 67’ Novello ha colpito il palo esterno. Ammoniti: 31’ Touadì, 43’ Casagrande, 58’ Attanasio, 73’ Occhiuto, 84’ Bartolini. Calci d’angolo: 1-4 (p.t.: 1-2). Tempo recuperato: p.t.: 0; s.t.: 5

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X