Primavera: un buon pareggio esterno

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

La Primavera di Antonio Gatto torna dalla Liguria con un buon pareggio che le consente di mantenersi in linea di galleggiamento confermando la sua forza soprattutto fuori dalle mura amiche. A Chiavari, contro l’Entella che era in cerca di punti per raggiungere i play-off, ha sfoderato un’ottima prestazione. E’ stata una partita vibrante e giocata bene da entrambe le squadre, il Cosenza ha avuto le sue occasioni da goal con Novello e Attanasio per ben due volte nel corso del primo tempo e con Castelnuovo inoperoso per tutta la prima frazione di gioco. Nella nella ripresa, dopo un’occasione per l’Entella in cui è stato bravo Castelnuovo a respingere un colpo di testa di Valori, il Cosenza poteva portare a casa i tre punti in due occasioni, la prima con una conclusione di Cannatelli che solo davanti al portiere tira non con poca cattiveria e la seconda con Benedetti che sfiora il gol con un colpo di testa su calcio d’angolo di Attanasio. Al 95º punizione in aria per il Cosenza ma Attanasio non centra la porta. In mezzo ci poteva stare un rigore per il Cosenza con Benedetti anticipa il portiere il quale lo mette giù in piena area di rigore. Anche contro l’Entella, squadra molto forte, il Cosenza continua la striscia positiva che dura da sei giornate.

Questo il tabellino della gara:

Virtus Entella: Mazzadi, Di Maro, Lagomarsino, Piredda, Dolce, Bellotti, Hu, Tiana, Perrone, Valori, Djabi (60’ Thioune). Sanguineti, Casani, Pellini, Vian, Cocconi, Boscaro, Pisani, Giacobbe, Mattioli, Gariti. All. Massimo Melucci
Cosenza: Castelnuovo, Cannatelli, Barone (79’ Benedetti), Pellizzaro, Armari, Occhiuto, Attanasio, Di Porto (60’ Marangon), Novello, Chisari (92’ Contiero), Mammolito. A disposizione: Sicilia, Sciorio, Bonofiglio, Klavins, Lombardi, Roseti. All. Antonio Gatto
Arbitro: Gioele Iacobellis di Pisa
Assistenti: Giorgio Ravera di Lodi (MI) e Paolo Cufari di Torino
Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Daneri” di Chiavari (GE) alle ore 11:00. Giornata nuvolosa. Spettatori circa 120. Ammoniti: 49’ Di Maro, 72’ Pellizzaro, 86’ Armari, 95’ Mazzadi. Calci d’angolo: 2-3 (p.t.: 2-1). Tempo recuperato: p.t.: 2; s.t.: 5.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X

Avviso sui cookie di WordPress da parte di Real Cookie Banner