FEMMINILE: IL COSENZA COME LA ROMA

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Il Cosenza sale in serie C con tante analogie con la vittoria del campionato della Roma. Sia il Cosenza che la Roma hanno raggiunto i propri obiettivi senza scendere in campo, infatti le ragazze di Luisa Orlando aspettavano il risultato della gara fra Seventeen PZ e VE Rende, in caso di vittoria della squadra ospite il Cosenza avrebbe dovuto mettere a segno almeno un punto. Ma anche se il risultato poteva sembrare scontato visto che il Cosenza deve affrontare il Viggiano in casa, adesso non c’è neanche bisogno di questo, la Seventeen Potenza ha battuto il VE Rende per 6-3 e con sei punti di vantaggio sulla Promosport e con due scontri diretti a favore il Cosenza è matematicamente in serie C. Una domenica da incorniciare che ha visto anche la matematica salvezza del Cosenza in serie B. Adesso gli ultimi sforzi per onorare il campionato e magari mettere in cassaforte qualche altro record, issare il vessillo del Cosenza anche sulla classifica marcatori ed eguagliare il record dell’en-plein in campionato che già il Cosenza aveva registrato due anni fa.

Complimenti al mister, a tutto lo staff tecnico, allo staff medico, al pubblico e, soprattutto, a tutte le ragazze che dopo la retrocessione ed il mancato ripescaggio dello scorso anno, si sono ricompattate ed hanno condotto alla grande questa stagione. Adesso … programmiamo.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X