Viali:”Contentissimo per la salvezza. Play-off? Giocheremo con sana follia”

Marco De Paola

Marco De Paola

Condividi su

Queste le parole di mister Viali al termine della gara contro l’Ascoli con i lupi che conquistando i 3 punti si garantiscono matematicamente la permanenza nella serie cadetta anche per la prossima stagione. I rossoblu ora si possono affacciare alla zona play-off che (in attesa delle gare di Sampdoria e Brescia) dista solo un punto.

Grande vittoria che sancisce la matematica salvezza dei lupi. Cosa ne pensa mister?

“È stata una gara dove sapevamo ciò che ci aspettava. Eravamo consapevoli del fatto che avremmo trovato delle difficoltà con un ambiente caldo che spingeva i bianconeri. A livello emozionale è stato uno strano incrocio di circostanze che per me si sono susseguite tra Ascoli e Cosenza”.

Gara di sofferenza. Cosa ne pensa?

“Il match è iniziato soffrendo poi piano piano siamo riusciti a palleggiare e siamo usciti fuori con questo fondamentale tattico. Alla fine siamo riusciti a portare via una vittoria importante poi adesso vedremo che succederà, è importante aver raggiunto la salvezza con due giornate d’anticipo”.

Tutino? Nelle ultime gare sta trascinando la squadra.

“Si è esaltato in questo finale di stagione, per noi è un calciatore fondamentale e spero che faccia le scelte giuste il prossimo anno”.

Si punta ai Play-off?

“Negli spogliatoi dopo l’esultanza ne abbiamo parlato. Giocheremo queste ultime due gare con della sana follia per raggiungere qualcosa di impensabile”.


Prima del veloce passaggio in sala stampa Viali ha commentato la gara ai microfoni di Sky Sport, queste le sue parole:

“Noi ci siamo dati l’obiettivo della salvezza perché fino a quattro settimane fa poteva sembrare complicato, o comunque non così semplice; invece, poi la squadra ha fatto un salto di qualità enorme e lo dimostra a livello statistico le ultime tre vittorie di fila che ci hanno fatto fare un salto di qualità importante. Tutino è un giocatore di grandi qualità dove probabilmente finora si è esaltato in questa categoria solo a Cosenza e spero sia di buon auspicio magari anche per un futuro, rispetto alle scelte che farà magari per la prossima stagione, egoisticamente la voglio pensare in questo modo. Sui playoff per coerenza, non ne abbiamo più parlato, perchè la situazione non era così semplice e fino alla salvezza matematica non volevamo più parlarne, ora nello spogliatoio chiaramente dopo l’esultanza per l’obiettivo raggiunto, si è accennato a provare a giocare le due partite con un po’ di sana follia, diciamo così. Io l’ho detto due settimane fa, questa squadra le qualità le ha dimostrate, in tutta la stagione, ma in questo momento, io avevo trovato una squadra con il freno a mano un po’ tirato, se avessimo lasciato questo freno a mano, probabilmente le qualità dei singoli sarebbero saltate fuori e così è stato, anche perché anche gli otto gol nelle due precedenti partite sono figlie della qualità dei calciatori e sotto l’aspetto psicologico bisogna fare un lavoro importante e siamo stati bravi tutti insieme a lavorare su quello , poi per il resto la squadra ha qualità per potersi divertire”.

Fonte Sky Sport

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X