PRIMAVERA: UN PAREGGIO GIUSTO

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Il Cosenza chiude l’annata dopo aver raggiunto da tempo l’obiettivo minimo che era quello della salvezza, terminando il campionato in bellezza con otto risultati utili consecutivi e con un ottimo pareggio in casa del forte Benevento, seconda forza del campionato; a questo bisogna aggiungere che il Cosenza ha quarta migliore difesa, in condominio con il Pisa con 37 reti subite, una in più della Virtus Entella. La gara contro il Benevento, non è stata la classica gara di fine stagione, anzi le due squadre hanno giocato a viso aperto cercando di vincere, il Cosenza c’è andato vicino tre volte, con Occhiuto che da posizione ottimale, sul secondo palo ha calciato alle stelle, con la traversa di Chisari e con Rizzi che, tutto solo, ha consegnato la palla nelle mani del portiere. Negli ultimi minuti entrambe le squadre hanno badato a chiudere il match sul risultato di parità. Ora al Cosenza non resta che programmare la prossima stagione ed a noi di SoloCosenza non resta che ringraziare lo staff della squadra per la disponibilità avuta per tutta la stagione in cui ci ha supportato con le notizie quando non è stato possibile essere presenti. Grazie

Questo il tabellino della partita:

Benevento: Giangregorio, Di Martino, Ciurleo, Avolio (46’ Esposito), Guerra (66’ Polverino), Eletto, Politi, Donatiello, Francescotti, Carriola (46’ Fierro), Festino (46’ Di Serio). A disposizione: Marino, Damiano, Rucci, Pengue, Ciprio. All. Dario Rocco

Cosenza: Castelnuovo, Cannatelli, Pellizzaro, De Salvo (88’ Gabriele), Marangon, Occhiuto, Attanasio (80’ Bellotti), Di Porto (57’ Lombardi), Benedetti (57’ Rizzi), Chisari (85’ Roseti), Contiero. A disposizione: Sicilia, Sciorio, Touadì, Marini, Mammolito, Perrotta. All. Antonio Gatto

Arbitro: Fabio Rosario Luongo di Napoli

Assistenti: Fabio Dell’Arciprete di Vasto (CH) ed Alessio Miccoli di Lanciano (CH)

Note: la gara è stata disputata sul terreno di gioco del Centro Sportivo “Avellola” di Benevento alle ore 15:00. Giornata dal tempo variabile. Spettatori circa 70. Il Cosenza ha colpito una traversa al 39’ con Chisari. Ammoniti: 15’ Occhiuto, 36’ Guerra, 89’ Marangon. Calci d’angolo 4-4 (p.t.: 2-2). Tempo recuperato: p.t.: 2; s.t.: 3.

La foto  è del Cosenza Calcio – www.ilcosenza.it

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X