FEMMINILE: IL VIGGIANO NON SI PRESENTA

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Ancora una brutta pagina per il calcio femminile. Il Viggiano, impegnato a Cosenza, non si è presentato rinunciando alla trasferta; al di là del risultato fa sempre pena vedere squadre che non si presentano per risparmiare i soldi della trasferta, penalizzando le ragazze che perdono ancora una volta l’occasione per mettersi in mostra e fare esperienza. Al termine dei 45 minuti di rito, l’arbitro ha mandato le ragazze negli spogliatoi, nel frattempo il mister ha fatto sostenere un allenamento ed una mini partitella. Le ragazze hanno sfoggiato una t-shirt celebrativa della promozione in serie C recante la scritta “Che fretta C’era” in linea con il jingle che ha accompagnato tutta la stagione.

A margine dell’incontro c’è da registrare un evento che ha “riscaldato” la mattinata: la redazione di SoloCosenza.com ha premiato, con il suo Direttore Eliseno Sposato e con il sottoscritto, il mister Luisa Orlando per la centesima panchina con la maglia del Cosenza.

Al tecnico silano è stata consegnata una targa ricordo accompagnata da un pensiero floreale fra gli applausi delle ragazze schierate in piena tradizione spagnola con il “pasillo del honor” che ha reso merito alla straordinaria stagione del mister ed alla sua splendida carriera sulla panchina delle Lupe.

Anche il gruppo “c’è bello” ha festeggiato con un maglietta dedicata alla promozione in serie C.

Il Cosenza si era comunque schierato così:

Cosenza (4-4-2): Smida, Perrotta, Perfetti, Armini, Eusebio; Mauro, Laurito, Colavolpe, Paura; Esposito, Tortora. A disposizione: Nicolò, Giudici, Morrone, Aceto, Sangermano, De Luca, Leale.

Arbitro: Alessia Mammoliti di Rossano (CS)

Note: la gara, prevista per le ore 11:30 sul terreno del Centro Sportivo “Real Cosenza” non si è disputata per la mancata presentazione della formazione ospite del Viggiano. Attesi come da regolamento 45 minuti, l’arbitro ha dischiarato conclusa la gara.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X