LA FEMMINILE SUPERA ANCHE L’ULTIMO OSTACOLO

Riccardo Tucci

Riccardo Tucci

Condividi su

Ultima gara di campionato per le Lupe, in quel di Potenza contro la Seventeen, gara anticipata per la concomitanza, domenica prossima, di Cosenza – Siracusa di Coppa Italia.

Parte bene il Cosenza con tre angoli consecutivi, sul secondo De Luca da dentro l’area sfiora il palo. Poco dopo tocca a Giudici calciare di poco alto sulla traversa. Possesso palla solo del Cosenza ma quando meno te lo aspetti arriva il gol del Potenza: Larotonda lancia in profondità, la palla passa fra i due difensori centrali, arriva ad Astino che con un “drop” beffa Mendicino fuori dai pali. Il Cosenza riprende a macinare gioco ed occasioni, prima con Paura, tiro parato, poi con Giudici ancora alto. Al 29’ arriva il pareggio del Cosenza con Laurito su punizione, calciata direttamente in porta. Due minuti dopo, ancora Paura pericolosa con il portiere che para in due tempi. Ci prova Mauro, prima della fine del tempo, ma il tiro finisce alto di poco.
Ripresa ed il Cosenza è ancora pericoloso con Laurito che dopo una veronica sfiora l’incrocio dei pali. Ammonita Armini e calcio di punizione per il Potenza, batte Larotonda, traiettoria perfetta e Potenza in vantaggio. Al 67’ arriva il pareggio grazie ad una autorete clamorosa di La Casa che manda nella propria porta con un colpo di tacco un angolo, l’ennesimo, di Giudici. Al 72’ è Leale su punizione a sfiorare la traversa. Ancora su angolo pericolosissimo il Cosenza, testa di Eusebio, salvataggio sulla linea di un difensore, batti e ribatti, riprende Reda che manda fuori. Alla fine arriva il vantaggio delle Lupe dopo un’azione ubriacante di Grandinetti, palla a Laurito che toglie le ragnatele dal “sette”. Devastante Grandinetti, due minuti dopo, che salta tutta la difesa lucana, ma poi calcia debolmente. Al minuto 82’ traversa di Laurito, palla che rimbalza sulla linea, raccoglie Colavolpe, ma il portiere para. A due minuti dal termine arriva la quarta rete con Mauro, che taglia velocissima da sinistra, il portiere smanaccia, raccoglie Mauro che segna.

Adesso testa a sabato per la prima gara del quadrangolare di Coppa Italia.

Questo il tabellino della gara:
Seventeen PZ (4-1-4-1): Manganiello; Gerardi, Marra, Santopietro, Centoducati (93′ Ruggiero); La Casa; Evangelista (46′ Gregorio), Sassone (56’ Garzillo), Larotonda, Telesca (85’ Zanotti); Astino (77’ Beneventi). A disposizione: Gregorio, Ruggiero, Santarcangelo. All. Paolo Fatigante

Cosenza (4-4-2): Mendicino; Perrotta, Armini, Giudici, Eusebio; Mauro, Laurito, Colavolpe, Paura (46’ Leale); Esposito (46’ Reda), De Luca (75’ Grandinetti). A disposizione: Smida, Nicolò, Perfetti, Morrone, Aceto, Sangermano. All. Paola Luisa Orlando

Arbitro: Cristian Maletesta di Potenza

Marcatori: 15’ Astino, 28’ Laurito, 58’ Larotonda, 67’ La Casa (aut.), 77′ Laurito, 88′ Mauro

Note: la gara è stata anticipata a mercoledì 15 alle ore 15:00 concomitanza, domenica prossima, di Cosenza – Siracusa di Coppa Italia, ed è stata disputata sul terreno del Centro Sportivo “Di Pasca” di Potenza e giocata a porte chiuse per l’inagibilità delle tribune dell’impianto. Giornata dal tempo variabile. Il Cosenza ha colpito tre traverse, al 13′ ed al 26′ con Giudici ed all’81’ con Laurito. Ammonita al 57’ Armini. Calci d’angolo 0-12 (p.t.: 0-7). Tempo recuperato: p.t.: 1; s.t.: 4

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X