Cosenza-Como Le pagelle rossoblù

Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

Condividi su

Ottima prova della squadra di Dionigi con prestazioni positive per quasi tutti gli atleti scesi in campo. Ecco le nostre pagelle rossoblù.

MATOSEVIC: VOTO 6
Meriterebbe anche mezzo voto in meno per le responsabilità sul gol subito Vignali sul primo palo. Ma poi si riscatta con due grandi interventi su Cagnano e Mancuso, tanto da meritare la sufficienza.

RISPOLI: SV
Lo scontro in area avversaria con il portiere Ghidotti lo toglie presto dal campo.
Dall’11’ MARTINO: VOTO 6,5
Subentrato a freddo entra subito in partita, risultando decisivo nell’azione del primo gol e destreggiandosi molto bene in fase d’attacco dove però mostra ancora qualche limite di precisione al momento dell’ultimo passaggio.

RIGIONE: VOTO 7
Qualche piccola sbavatura qua e là ma per il resto non concede nulla ad un cliente difficile come Cutrone e per sugellare una bella prestazione segna il suo primo gol stagionale come un attaccante di spessore, festeggiando nel modo migliore il rinnovo di contratto firmato in settimana.  

VENTURI: VOTO 6,5
Una gara giocata molto bene senza particolari sbavature giocando di sostanza senza badare alle esigenze dello spettacolo

PANICO: VOTO 5,5

Lascia un’autostrada aperta a Vignali che lo salta facilmente per realizzare l’unica rete del Como, un errore che per fortuna vale solo per il tabellino, ma ha bisogna di migliorare.
Dal 67’ GOZZI: VOTO 6
Buon impatto sulla gara nel momento più delicato di essa, non sbaglia nulla

VOCA: VOTO 6,5

Inamovibile nelle formazioni schierate da Dionigi gioca forse la sua migliore gara in fase di interdizione senza soffrire la caratura internazionale di Fabregas, deve crescere in fase di costruzione di gioco.

BRESCIANINI: VOTO 6,5

La sua è di certo la più piacevole scoperta di questo avvio di stagione. Anche oggi ha giocato con la serenità e la qualità di un veterano.

BRIGNOLA: VOTO 6

Dovrebbe fare molto di più come tutti ci aspettiamo, valorizza la sua prestazione con la punizione da cui è scaturito il raddoppio di Rigione.
Dal 55’ VALLOCCHIA: VOTO 6,5
Impatto perfetto sulla gara dove oltre al grande lavoro in fase d’interdizione, pesca alla perfezione Meroni in area per il terzo gol e costringe anche Blinks al fallo che costerà l’espulsione al difensore lariano.

D’URSO: VOTO 7
Anche lui gioca la sua migliore partita in rossoblù, mostrandosi di essere un punto di riferimento per i compagni. Serata impreziosita dal gol che sbloccato sia la gara che il Cosenza.
dal 68’ BUTIC 5,5
Poteva e doveva fare di più

MEROLA: VOTO 6
Buona gara nel complesso, molto mobile sul fronte d’attacco ha provato a creare problemi agli avversari.
dal 55’ MERONI: VOTO 7
Altra sostituzione vincente di Dionigi, coglie l’occasione con uno stacco imperioso che mette il risultato al sicuro e non concede nulla ad un cliente difficile come Cerri.

NASTI: VOTO 6

Un esordio tutto sommato positivo, soffre come tutte le punte centrali del Cosenza un modulo che impegna più a far salire la squadra e creare spazi che essere pericoloso sottorete. Nel finale si è sacrificato anche in fase di copertura.

DIONIGI: VOTO 6

Il risultato gli dà per fortuna ragione. Ma ancora una volta la squadra è parsa  per lunghi tratti in balia degli avversari, ai quali ha concesso la superiorità a centrocampo e la possibilità di fare la partita. Nella seconda parte dl primo tempo si è visto qualcosa di buono ed il doppio vantaggio è la dimostrazione che un atteggiamento meno timoroso potrebbe esaltare maggiormente le qualità dei suoi ragazzi. Azzecca quasi tutti i cambi.

.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X