Giudice Sportivo: due giornate di squalifica per Martino

Pietro Martino
Eliseno Sposato

Eliseno Sposato

Condividi su

Il Giudice Sportivo ha comminato ben due giornate di squalifica a Pietro Martino difensore del Cosenza per l’inutile allo di gioco commesso sul finire della gara Reggina-Cosenza a risultato ampiamente definito. Il difensore salterà le prossime gare contro il Genoa e la Spal.

Questi alcuni stralci del comunicato ufficiale emesso dl Giudice Sportivo relativo alle gare dell’ottava giornata del campionato di Serie B.
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA
MARTINO Pietro (Cosenza): per avere, al 43° del secondo tempo, senza possibilità di giocare il
pallone, colpito un avversario con uno schiaffo sulla nuca.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ARENA Matteo (Spal): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di
una chiara occasione da rete.
BELLUSCI Giuseppe (Ascoli): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di
un avversario.
CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
JURIC Stanko (Parma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato
(Quinta sanzione).

SOCIETÀ
Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. REGGINA per avere suoi sostenitori, in due occasioni del
secondo tempo, intonato cori insultanti nei confronti dei tifosi della squadra avversaria.
Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. PISA per avere suoi sostenitori, al 46° del primo tempo, lanciato
nel recinto di giuoco due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

ULTIMI RISULTATI

CLASSIFICA

ULTIMI POST SU X